19 minuti per trovare 17 miliardi per salvare un'altra banca: VERGOGNA!

(Torino)ore 11:24:00 del 01/07/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Politica, Sociale

19 minuti per trovare 17 miliardi per salvare un'altra banca: VERGOGNA!

19 MINUTI. Tanto è durato il Consiglio dei Ministri che ha trovato 17 miliardi di euro per salvare Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza

19 MINUTI.

Tanto è durato il Consiglio dei Ministri che ha trovato 17 miliardi di euro per salvare Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza. Dalle 16:04 alle 16:23 di ieri, domenica 25 giugno 2017.

Da anni ci ripetono che i soldi per la gente o per diminuire le tasse non ci sono. Ma quando c'è da salvare i banchieri, i soldi li trovano in pochi minuti. Intanto Banca Intesa compra le banche venete per 1 euro. Ma solo la parte buona, quella redditizia delle attività "sane". La spazzatura, con tutti i debiti, dovrà smaltirla lo Stato. Cioè la pagheranno i cittadini.

Avete capito, care aziende italiane?

Quando arrivate al fallimento, alzate il telefono e chiamate il signor Matteo Renzi (quello che andava dicendo che «abbiamo istituti solidi») o il suo maggiordomo Paolo Gentiloni.

Spiegategli il problema e ditegli che siete pronti ad uno scambio: voi vi tenete la parte buona dell'azienda, il patrimonio e i crediti, mentre i debiti li passate allo Stato. Un affare, non credete?

Come si puo' lasciare il futuro dei figli a una politica corrotta e collusa, come quella del PD FI che pensano solo di salvare le banche e di importare extracomunitari. Ci vogliono convincere che sono il nostro futuro, mentre i nostri rragazzi laureati sono cacciati da questi partiti, incapaci di risolvere i nostri problemi e si dividono il Patrimonio Sociale dell'Italia, in sieme a opinionisti pagati dai partiti per convincerci che quello che rubano e per il bene del Paese

Il decreto “va a favore della buona salute del nostro sistema bancario, della sua efficienza. E’ chiaro che dalla buona salute e dall’efficienza del nostro sistema bancario, in particolare in un Paese come il nostro dove il sistema bancario è così importante per gli investimenti, dipende anche la possibilità di incoraggiare e non ostacolare la ripresa economica in atto. Risaniamo il sistema in un momento in cui il suo stato di salute è cruciale per la ripresa”, ha poi commentato più che diplomaticamente il premier Paolo Gentiloni

Autore: Carmine

Notizie di oggi
2018: L'ANNO X PER L'ITALIA. TROIKA O USCITA DALL'EURO
2018: L'ANNO X PER L'ITALIA. TROIKA O USCITA DALL'EURO
(Torino)
-

Nessuno sconto da parte della Germania (cui interessa solo il Veneto)
Il futuro dell’Italia si fa sempre più minaccioso man mano che il 2018 si...

Sondaggi, BASTONATA PD. La rinascita di Berlusconi e M5S sempre leader
Sondaggi, BASTONATA PD. La rinascita di Berlusconi e M5S sempre leader
(Torino)
-

Il rosatellum, come il porcellum, ha un solo scopo: non far vincere e/o governare il Nemico. Cioè il M5S. Ai pd sta bene Berlusconi, tanto sotto sotto sono stati suoi alleati.
Il rosatellum, come il porcellum, ha un solo scopo: non far vincere e/o...

Rubinetti alle fontane: vuoi l'acqua? PAGA!
Rubinetti alle fontane: vuoi l'acqua? PAGA!
(Torino)
-

Bere l’acqua della fontana? Bei tempi, quando l’acqua corrente era libera e gratuita. Ora siamo in regime di arrembante privatizzazione: se vuoi un sorso d’acqua potabile, anche in aperta campagna, la devi pagare
Bere l’acqua della fontana? Bei tempi, quando l’acqua corrente era libera e...

VIDEO Mafia Capitale: 2 poliziotti scoprirono tutto nel 2003, MA FURONO FERMATI.
VIDEO Mafia Capitale: 2 poliziotti scoprirono tutto nel 2003, MA FURONO FERMATI.
(Torino)
-

INTERVISTA SHOCK DELLA TRASMISSIONE “ANNO UNO”A 2 EX POLIZIOTTI ROMANI:”NEL 2003 AVEVAMO SCOVATO MAFIA CAPITALE,MA CI FERMARONO MANDANDOCI A CASA”.VIDEO
INTERVISTA SHOCK DELLA TRASMISSIONE “ANNO UNO”A 2 EX POLIZIOTTI ROMANI:”NEL 2003...

Mentre gli italiani pensano alla Nazionale, AUMENTATI GLI ORARI DI LAVORO
Mentre gli italiani pensano alla Nazionale, AUMENTATI GLI ORARI DI LAVORO
(Torino)
-

“Aumentano gli orari di lavoro fino a 10/11 ore al giorno un po alla volta con la scusante che c’è fretta per la consegna delle commesse, ti dicono anche che si tratta di un sacrificio di un mese un mese e mezzo e poi tutto tornerà alla normalità, attenzi
Il mondo del lavoro stampella su cui poggia tutto il sistema sociale sta...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati