(Genova)ore 10:30:00 del 30/08/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Sociale

IL PD NON E' PADRONE DELL'ITALIA, NON E' PIU' IL PARTITO DI MAGGIORANZA RELATIVA, E' STATO ELETTO CON UNA LEGGE ELETTORALE ANTICOSTITUZIONALE, E VUOLE SVENDERE LA CITTADINANZA PER ACCAPARRARSI I VOTI DEI MIGRANTI. PIU' ANTITALIANO DI COSI' QUESTO PARTITO DI INCAPACI NON POTREBBE ESSERE. NON AMANO L'ITALIA E NON SONO DEGNI DI GOVERNARLA... SE DOVESSE PASSARE LO JUS SOLI LO FAREMO ABROGARE CON UN REFERENDUM SENZA SE E SENZA MA.

Evidentemente il PD vuole vincere le elezioni con i voti degli islamici. Ci saranno ancora cittadini italiani pronti a dare il voto al PD ? Stiano attenti,quando usciranno di casa per andare al seggio,potrebbero tornare e trovate la casa occupata da un islamico. Potranno comunque festeggiare alla festa dell'Unità!

Poveracci...nel PD sanno già che spariranno tutti e tentano di rimanere in vita artificiale tramite il voto della melassa islamica... La realtà invece è che ormai si sono spinti troppo oltre e hanno preparato il terreno fertile per l'estrema destra, Cosa che nei prossimi anni avverrà e dichiarerà guerra ai "legalizzati". In pratica una sorta di guerra civile... Berlusconi sta tentando di salvare il salvabile ma sa bene che con lo ius soli sarà finita per tutti i centrini e certosini dell'inciucio. Motivo per cui si spenderà con tutte le sue forze contro l'approvazione...

Sulla nuova legge che di fatto regala la cittadinanza italiana ai figli degli immigrati nati in Italia, le divisioni all'interno della maggioranza e la dura opposizione del centrodestra hanno spinto il governo ad un rinvio, con conseguente accantonamento anche dell'ipotesi di ricorrere al voto di fiducia. Si tratta ora di verificare se, nonostante le dichiarazioni al Meeting di Rimini del premier Paolo Gentiloni, il provvedimento sia finito ormai su un binario morto o se si riuscirà a riprenderne l'esame fino all'approvazione, magari anche con il sostegno di Sinistra italiana, che si è detta pronta ad un sì tecnico alla fiducia.

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Francia di Macron Paese piu' INDEBITATO DELL'EUROZONA. E nessuno FIATA
Francia di Macron Paese piu' INDEBITATO DELL'EUROZONA. E nessuno FIATA
(Genova)
-

Nella classifica del debito pubblico in rapporto al Pil (che in Italia fa 130%, in Francia e Usa 100%, e nella media dell’Eurozona 90%) l’Italia ne esce, da tempo, come tra le economie più “a leva” del pianeta.
Nella classifica del debito pubblico in rapporto al Pil (che in Italia fa 130%,...

Si trovano risorse per sostenere le banche, ma per i piu' poveri?
Si trovano risorse per sostenere le banche, ma per i piu' poveri?
(Genova)
-

E’ evidente che è indispensabile dare immediate risposte ai milioni di italiani in difficoltà, anche nella considerazione che per i cittadini stranieri, ospiti del nostro Paese, l’Italia ha fatto molto.
Agenpress. In questi giorni di freddo, di neve e di ghiaccio, oltre ai tanti...

JUVE: 4 CHAMPIONS non basteranno a ripagare Cristiano Ronaldo
JUVE: 4 CHAMPIONS non basteranno a ripagare Cristiano Ronaldo
(Genova)
-

La Juventus ha fatto un investimento a perdere, che la costringerà ad anni di calciomercato alla ricerca di plusvalenze, in attesa dell’arrivo di nuovi sponsor.
Calcio&Finanza smonta la narrativa intorno a Cristiano Ronaldo affare del...

5G: la tecnologia utilizzata anche dai militari e' PERICOLOSA PER LA SALUTE
5G: la tecnologia utilizzata anche dai militari e' PERICOLOSA PER LA SALUTE
(Genova)
-

Finalmente la sicurezza della tecnologia 5G viene messa in discussione
Nel caso non l’aveste notato, vi informo che i fascisti della tecnologia che...

Le 10 LINEE FERROVIARIE PEGGIORI D'ITALIA
Le 10 LINEE FERROVIARIE PEGGIORI D'ITALIA
(Genova)
-

Chi viaggia in treno ha vita difficile in Italia. Lo dice il nuovo rapporto Pendolaria 2018 di Legambiente. Nel nostro paese infatti sono ancora troppe le opere incompiute che potrebbero migliorare gli spostamenti di 12 milioni di italiani, un quinto dell
Chi viaggia in treno ha vita difficile in Italia. Lo dice il nuovo rapporto...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati