(Parma)ore 20:47:00 del 23/07/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Politica, Sociale

Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni politiche, Partiti e Movimenti che presentano candidati perbene: seri, onesti, coerenti, responsabili e soprattutto "incensurati". Approfittiamone, è nel nostro interesse.

Si dice che le sentenze, in democrazia, non si commentano, si accettano.

Bene, ci stiamo, ma non riesciamo a non commentare le innumerevoli prescrizioni che costellano i processi a ricchi e potenti: è una stortura del nostro ordinamento, voluta da politici criminali e da magistrati politicizzati, ciascuno con il proprio livello di responsabilità.

Situazione di status quo, quindi: vai in galera solo quando perdi sostegni potenti

A quasi quattordici anni dal crac Parmalat sono stati tutti assolti i nove ex dirigenti di Morgan Stanley e Deutsche Bankfiniti nel girone di uno dei filoni del processo sul clamoroso default del 2003. Lo ha deciso il tribunale di Parma con sentenza di primo grado dopo un dibattimento durato anni, tra perizie e consulenze tecniche e finanziarie. Per Paolo Basso, Carlo Pagliani, Salvatore Orlacchio, Raffaele Coriglione, Stefano Corsi, Carlo Arosio, Giorgio Di Domenico, Marco Pracca e Tommaso Zibordi, ex manager e funzionari dei due gruppi bancari, si chiude così il capitolo che li vedeva coinvolti nel tracollo della multinazionale del latte. Erano accusati a vario titolo di concorso in bancarotta fraudolenta e usura. Il pm Giuseppe Amara lo scorso febbraio aveva chiesto per gli imputati pene dai 3 anni e 10 mesi ai 5 anni, ma il collegio di giudici presieduto da Gennaro Mastrobernardino li ha assolti “perché il fatto non costituisce reato” e “perché il fatto non sussiste”, mentre per alcuni capi di imputazione, come richiesto dalla procura, è stata dichiarata la prescrizione.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi

(Parma)
-


E' il momento "tana libera tutti" della messa: il preferito dai bambini, il più...

Alcol, cannabis, gioco d'azzardo: le nuove DIPENDENZE dei nostri figli
Alcol, cannabis, gioco d'azzardo: le nuove DIPENDENZE dei nostri figli
(Parma)
-

Se un tempo la paghetta di mamma e papà veniva investita in fumetti, caramelle o figurine, oggi viene usata per pagarsi da bere, da fumare o da giocare.
Se un tempo la paghetta di mamma e papà veniva investita in fumetti, caramelle o...

Gail Tverberg: molto presto vivremo una grande DEPRESSIONE ENERGETICA. VIDEO
Gail Tverberg: molto presto vivremo una grande DEPRESSIONE ENERGETICA. VIDEO
(Parma)
-

Gail Tverberg, una analista dell’energia e studiosa dei problemi del mondo di oggi, questa settimana è tornata a parlarci per rivisitare le prospettive energetiche globali, lanciandoci un giusto monito, ma come dice Gail, il suo è un avvertimento piuttost
Senza energia, non possiamo fare nulla. Gail Tverberg, una analista...

Ecco le foto satellitari NASA che dimostrano la MANIPOLAZIONE CLIMATICA
Ecco le foto satellitari NASA che dimostrano la MANIPOLAZIONE CLIMATICA
(Parma)
-

Haarp: Le immagini satellitari mostrate per caso dalla NASA sono la dimostrazione della manipolazione meteorologica su larga scala.
Haarp: Le immagini satellitari mostrate per caso dalla NASA sono la...

Caso Consip...finira' tutto a tarallucci e vino! SCOMMETTIAMO?
Caso Consip...finira' tutto a tarallucci e vino! SCOMMETTIAMO?
(Parma)
-

La Procura di Roma chiede una proroga di sei mesi, per le indagini su Luca Lotti e gli altri indagati!
La Procura di Roma chiede una proroga di sei mesi, per le indagini su Luca Lotti...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati