(Milano)ore 07:17:00 del 23/04/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Sociale

UNA GRANDE TRUFFA, "TANTO L'ABBONATO C'È GIÀ, LA TRASMETTO GRATIS PER IL RESTO, VENDO GLI SPAZI PUBBLICITARI". CI ANDREBBE BENE UNA CLASS ACTION, DEGLI ABBONATI CONTRO MEDIASET. MA IN UNA REPUBBLICA DI BANANE, NON C'È LEGGE, ISTITUZIONI, È TUTTO NELLE MANI DEGLI LACCHÈ DEL TRUFFATORE.

Il calcio ormai ha ancora pochi anni di vita, con le Pay Tv è andato a farsi benedire tutta quella massa di tifosi che si raccoglieva negli Stadi di calcio, prendete ad esempio la serie b, anche le partite di cartello delle prime in classifica raccolgono solamente qualche migliaio di tifosi, non parliamone poi di quelle semiprofessionistiche e quelle dilettantistiche.

Senza Stadio il calcio muore, le società minori non riescono a fare fronte ai costi, i loro presidenti scaricano per qualche anno i costi azienda in questo sport e poi si ritirano, è finita, è veramente finita per il calcio, un gioco che si praticava negli oratori, nei cortili delle scuole, nelle strade a piedi nudi con un pallone di stoffa, uno sport di poveri ora è diventato uno sport di milionari di euro.

Cos'è il calcio oggi giorno? Pay Tv e scommesse, scommesse e Pay tv, schedine di ogni tipo, per squadra, per gol, in diretta, on line, si può scommettere sempre, solo questo ormai è diventato il gioco di calcio, sponsor e magliette restano solo per le grandi squadre e per pochi (rari) campioni, tutti gli altri vanno a farsi benedire.

Del calcio vero e proprio rimane solamente le squadre amatori over 40, gli ultimi baluardi di un gioco in fallimento.

Il paragone si può fare con il baccalà, una volta era il pasto di poveri, ora solo per chi può permetterselo.

Le aste si avvicinano e la propaganda calcistica (molto ben rappresentata) si è attivata. Premium è defunta (ci si chiede perchè gli abbonati -associazioni consumatori dove siete?- non chiedano un rimborso dato che hanno acquistato un servizio in esclusiva che ora non lo è più...) La realtà è che i dirittitv valgono molto meno di prima per il crollo di interesse tra i giovani (e non solo). Si continua a parlare di piattaforme alternative nel disperato tentativo di creare un asta inesistente e strappare qualche euro in più a Sky. Troppo poco per non far affondare il calcio italiano subissato dai creditori.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
FERMIAMO le MULTINAZIONALI che sfruttano il LAVORO MINORILE!
FERMIAMO le MULTINAZIONALI che sfruttano il LAVORO MINORILE!
(Milano)
-

L'Unione Europea è il maggiore importatore e consumatore mondiale di caffè e cacao.
L'Unione Europea è il maggiore importatore e consumatore mondiale di caffè e...

Hai 2mila Euro in piu'? ECCO 10 SFIZI DA TOGLIERSI NEL 2018!
Hai 2mila Euro in piu'? ECCO 10 SFIZI DA TOGLIERSI NEL 2018!
(Milano)
-

Si avvicina la fine dell’anno, e con questa i buoni propositi degli italiani per il 2018.
Si avvicina la fine dell’anno, e con questa i buoni propositi degli italiani per...

DARWIN? Un impostore....SCIMPANZE'!
DARWIN? Un impostore....SCIMPANZE'!
(Milano)
-

L'eredità del lavoro di Charles Darwin sulla sua teoria dell' “evoluzione”, è al centro di un dibattito tra alcuni dei più illustri studiosi della teoria dell'evoluzione
L'eredità del lavoro di Charles Darwin sulla sua teoria dell' “evoluzione”, è al...

Francia, maestro legge Bibbia in classe? SOSPESO!
Francia, maestro legge Bibbia in classe? SOSPESO!
(Milano)
-

Un insegnante francese di una scuola elementare, Matthieu Faucher, 37 anni, è stato multato e trasferito per aver osato leggere in classe alcuni passi della Bibbia e aver mostrato il capolavoro di Pier Paolo Pasolini Il Vangelo secondo Matteo
Un insegnante francese di una scuola elementare, Matthieu Faucher, 37 anni, è...

Musulmani d'Italia contro il Natale: 'URTA LA SENSIBILITA' ISLAMICA'
Musulmani d'Italia contro il Natale: 'URTA LA SENSIBILITA' ISLAMICA'
(Milano)
-

Se agli islamici non piace il Natale a noi non ce ne potrebbe fregare di meno.
Se agli islamici non piace il Natale a noi non ce ne potrebbe fregare di meno....



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati