(Roma)ore 17:09:00 del 23/03/2017 - Categoria: , Cronaca, Sociale

"SONO RUBAMARITI O MOGLI PERFETTE"? LA DOMANDA, RIFERITA ALLE "DONNE DELL'EST", È IL SOTTOTITOLO DI UN SERVIZIO ANDATO IN ONDA SU RAI1 DESTINATO A FAR DISCUTERE.

La gaffe di Rai1

Durante la puntata di Parliamone sabato condotta da Paola Pergeo sul primo canale della tv di Stato, gli ospiti in studio e i telespettatori di Rai1 si sono trovati di fronte ad un tema particolare: i motivi secondo cui gli uomini italiani preferirebbero le donne straniere. Ed ecco il titolo: "La minaccia arriva dall'Est. Gli uomini preferiscono le straniere". Passi e il tema e pure la discussione. Quello che ha irritato i social network è piuttosto l'infografica andata in onda. Sei dettgliati punti che spiegano, secondo gli autori, il perché di questa "invasione" amorosa dagli ex Paesi dell'Unione Sovietica. Maledetta Urss. Ecco l'elenco dei "motivi per scegliere una fidanza dall'Est": 1) Sono tutte mamme ma, dopo aver partorito, recuperano un fisico marmoreo; 2) Sono sempre sexy: niente tute né pigiamoni; 3) Perdonano il tradimeto; 4) Sono disposte a far comandare il loro uomo; 5) Sono casalinghe perfette e fin da piccole imparano i lavori di casa; 6) Non frignano, non s appiccicano e non mettono il broncio. Amen.

Una lista, va da sé, subito tacciata di sessismo e razzismo: sui social, la polemica impazza. E in effetti era difficile immaginarsi un simile dibattito nel corso del contenitore domenicale della tv di Stato. Per inciso, tra “i motivi per scegliere una fidanzata dell’est”, si leggeva anche che “perdonano il tradimento“. Roba da matti, insomma. L’incredulità è palpabile. Il tema è stato affrontato dalla Perego e dagli ospiti in studio, tra cui l’ex Miss Italia Manila Nazzaro, il direttore di Novella 2000Roberto AlessiMarta Flavi e l’attore Fabio Testi. La conduttrice, da par suo, ha sottolineato che il “foglio” con le sei ragioni sul “fascino delle donne dell’est” era stato pescato su internet.

In studio il dibattito è stato surreale: tutti, seri e puntigliosi, hanno analizzato i punti, senza neppure una vaga ombra di indignazione. Ovviamente, il caso si è sviluppato ed amplificato sui social. Per ora, però, dalla trasmissione non è arrivato alcun chiarimento.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Aumento disuguaglianze territoriali: CITTA' piu' ricche, intorno il DECLINO
Aumento disuguaglianze territoriali: CITTA' piu' ricche, intorno il DECLINO
(Roma)
-

L’aumento delle disuguaglianze è anche territoriale. E mentre le città diventano sempre più ricche, intorno è il declino. Un impoverimento che dilaga a macchia di leopardo, dal nord al Mezzogiorno
La vittoria di Donald Trump negli Stati Uniti, la Brexit benedetta dai cittadini...

Monsanto a PROCESSO per CRIMINI contro l'UMANITA' e l'AMBIENTE
Monsanto a PROCESSO per CRIMINI contro l'UMANITA' e l'AMBIENTE
(Roma)
-

L’International Monsanto Tribunal è un’iniziativa per ritenere la Monsanto responsabile delle violazioni dei diritti umani e dei crimini contro l’umanità .
L’International Monsanto Tribunal è un’iniziativa per ritenere la Monsanto...

M5S e LEGA fanno paura a BRUXELLES: primi allarmi dalla GERMANIA
M5S e LEGA fanno paura a BRUXELLES: primi allarmi dalla GERMANIA
(Roma)
-

La diplomazia internazionale è già in fermento, i big dell’Europa a trazione tedesca studiano i partner che si preparano a formare un governo in Italia nel segno della diffidenza e forse dell’ostilità verso la vecchia Europa.
La diplomazia internazionale è già in fermento, i big dell’Europa a trazione...

STOP ABORTO, nuova campagna che tappezzera' l'Italia: PROVATE A FERMARLA!
STOP ABORTO, nuova campagna che tappezzera' l'Italia: PROVATE A FERMARLA!
(Roma)
-

E’ partita da Roma, ma presto si diffonderà in tutta Italia, la nuova campagna di CitizenGo #stopaborto, promossa in vista della Marcia per la vita di sabato prossimo 19 maggio a Roma
Enormi manifesti sono stati affissi nelle principali strade di Roma con la...

Il nuovo antirazzista? IL VERO RAZZISTA!
Il nuovo antirazzista? IL VERO RAZZISTA!
(Roma)
-

Vi fu un tempo in cui l'antirazzismo era una passione nobile. Era il rifiuto di stigmatizzare qualcuno per il colore della pelle o il popolo di appartenenza.
Vi fu un tempo in cui l'antirazzismo era una passione nobile. Era il rifiuto di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati