(Milano)ore 07:06:00 del 27/11/2016 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Economia

Roberto Santangelo ha descritto la natura dell'associazione, sottolineando il momento storico di superamento dei vecchi schemi partitici e la nuova vitalità di cui sta dando prova l'associazionismo aquilano.

Obiettivo di questa iniziativa è il riconoscimento del disagio economico subito da imprese, esercenti e artigiani, a causa della sospensione o della riduzione delle loro attività a causa dell'apertura di cantieri per la realizzazione di opere pubbliche particolarmente impattanti che impediscono le normali attività imprenditoriali.

Nel contempo ha illustrato l'iter procedurale che l'iniziativa dovrà affrontare: la presentazione della legge in Regione e la contestuale raccolta delle 5000 firme necessarie, così come specificato dalla l.r. 44 del 2007.

Sono intervenuti Roberto Santangelo in qualità di presidente e Paolo Romano come segretario generale dell'associazione "L'Aquila Futura", promotrice dell'iniziativa, insieme a Luca Rocci (consigliere del Cpt I) e Riccardo Cicerone (consigliere Cpt VII).

Paolo Romano ha descritto la Proposta di legge, definendo in maniera più dettagliata le finalità, gli obiettivi, i beneficiari nonché le modalità attuative previste dalla norma.

L'associazione "L'Aquila Futura" ha presentato alla cittadinanza e ai mezzi di informazione il progetto di legge regionale d'iniziativa popolare (ai sensi della L.R. 19 dicembre 2007, n. 44) recante: "Norme per il riconoscimento del disagio economico subito dalle imprese commerciali e artigiane durante l'apertura di cantieri per la realizzazione di opere pubbliche".

Entrambi hanno tenuto a evidenziare come questa iniziativa legislativa figuri tra le pochissime esperienze di democrazia partecipativa nella nostra Regione, se non l'unica, almeno dall'approvazione dell'ultimo Statuto regionale avvenuta nel 2007.

Ha poi parlato di questa iniziativa legislativa per il sostegno delle attività commerciali e artigiane, troppo spesso lasciate sole. E da loro stesse invocata a più riprese.

Opere Pubbliche in Italia? Ecco il disastroso danno alle imprese in Abruzzo

Vengono promossi specifici interventi a sostegno delle imprese commerciali e artigiane localmente interessate.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Immigrazione, ecco cosa non ti dicono
Immigrazione, ecco cosa non ti dicono
(Milano)
-

Se escludiamo la parte di territorio non abitabile, come deserti per l’Africa e le montagne per la nostra penisola, il rapporto cresce: l’Italia ha, in proporzione, più montagne di quanto deserto ci sia nel continente africano.
L’Africa conta circa 1,1 miliardi di abitanti con una densità di 33 abitanti per...

Italia crolla a pezzi? MOTIVO VALIDO PER STANZIARE 5 MILIARDI PER I MIGRANTI! (VERGOGNA)
Italia crolla a pezzi? MOTIVO VALIDO PER STANZIARE 5 MILIARDI PER I MIGRANTI! (VERGOGNA)
(Milano)
-

La rete stradale italiana cade letteralmente a pezzi. E il governo proprio oggi ha previsto una considerevole spesa pubblica, quasi cinque miliardi di euro. Ma non per le strade italiane, per gli africani fatti arrivare in Italia a orde, l'ultima di quasi
Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel...

Deputato PD svela tutto: IL GOVERNO MENTE AGLI ITALIANI SAPENDO DI MENTIRE! IL VIDEO
Deputato PD svela tutto: IL GOVERNO MENTE AGLI ITALIANI SAPENDO DI MENTIRE! IL VIDEO
(Milano)
-

AMMISSIONE CHOC IN DIRETTA! IL PD TIENE ALTA LA DISOCCUPAZIONE APPOSTA PERCHE’ LO VUOLE L’EUROPA
AMMISSIONE CHOC IN DIRETTA! IL PD TIENE ALTA LA DISOCCUPAZIONE APPOSTA PERCHE’...

La Cina vincera' sempre: il motivo? LA SOVRANITA' MONETARIA
La Cina vincera' sempre: il motivo? LA SOVRANITA' MONETARIA
(Milano)
-

CANTON, SHANGHAI, GUARDATELE, FANNO SEMBRARE NY E CHICAGO ROBETTA DA SANT’ARCANGELO DI ROMAGNA O URBINO.
CANTON, SHANGHAI, GUARDATELE, FANNO SEMBRARE NY E CHICAGO ROBETTA DA...

Lavorare di Domenica? NO, GRAZIE.
Lavorare di Domenica? NO, GRAZIE.
(Milano)
-

Il settore del commercio è in agitazione per le aperture selvagge. Oggi parliamo di Pasqua, domani saranno Natale e Santo Stefano, o Capodanno. Secondo un’analisi realizzata dall’Ufficio studi della CGIA e riferita al 2016, sono 4,7 milioni gli italiani c
Il settore del commercio è in agitazione per le aperture selvagge. Oggi parliamo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati